Scegli un Paese o una regione diversa per vedere il contenuto specifico della tua posizione

{{recommendedRegLangFull}}

Soffiatori a lobi

  • Soffianti a lobi con pressione fino a 1.000 mbar (g), vuoto fino a 100 mbar (a) e portata massima 25.000 m³/h
  • Ampia gamma di modelli, dimensioni, opzioni e configurazioni disponibili
  • Prestazioni ottimali e lunga durata con qualità e affidabilità costanti in ogni applicazione
La gamma di soffiatori a lobi Robuschi è stata reinventata, concentrandosi sui requisiti dei clienti. 
I soffiatori a lobi Robuschi sono disponibili in un’ampia gamma con pressioni fino a 1.000 mbar (g) e vuoto massimo fino a 100 mbar (a) con una portata massima di 25.000 m³/h. 

 

Funzionalità dei soffiatori a lobi tipo “Roots”

Il flusso d'aria dipende dalla posizione e dalla direzione dei rotori. Una tipica configurazione fornisce un flusso d'aria costante con una direzione di rotazione che dipende dal design della soffiante "Roots". Senza dubbio il design del soffiatore tipo “Roots” è duraturo e resistente. Il soffiatore a lobi è stato progettato nel 1850 e brevettato nel 1860 dai fratelli Francis e Philander Roots e il nome di Roots è rimasto come descrizione del design.

Il principio di base è il seguente: il processo inizia con l'aria che scorre dalla porta di ingresso nella camera dell'elemento. La rotazione temporizzata dei rotori contro la parete della camera crea la cosiddetta "direzione del flusso d'aria". La pressione atmosferica è ancora presente in queste camere. Non appena il primo lobo passa l'apertura sul lato della pressione, la pressione del sistema viene regolata. Questo si chiama compressione isocora. I rotori si sigillano a vicenda verso l'interno, il che impedisce un cambiamento di pressione.

Principio di compressione

Le prestazioni del principio di compressione sono le seguenti. I soffiatori a lobi funzionano utilizzando il principio di compressione isocora, noto anche come compressione esterna. L'aumento della pressione si ottiene trasportando in modo intermittente un mezzo gassoso (ad es. Aria atmosferica) in un sistema. Forzando il mezzo dalle condizioni atmosferiche in un sistema con una data resistenza (ad esempio una colonna d'acqua, una rete di distribuzione), si ottiene il relativo aumento di pressione. La soffiante funzionerà a un livello di uscita controllato per superare questa resistenza.

I soffiatori a lobi sono costituiti da due o tre rotori a forma di lobo che ruotano all'interno di una camera pre-lavorata. La camera è sigillata dai rotori rotanti. I rotori sono sincronizzati per mezzo di un rapporto di trasmissione 1:1, posizionato all'estremità degli alberi. I cuscinetti sono posizionati esternamente alla camera di compressione con un sistema lubrificato ad olio. Gli alberi di trasmissione hanno paraolio tipo labirinto, così chiamati a causa del labirinto di scanalature che l'olio deve attraversare. Il sistema di lubrificazione a sbattimento utilizza una sottile nebbia d'olio per la lubrificazione.

Prestazioni

Airmap Compressors Imperial
Airmap Compressors Imperial

Coverti in sistema metrico il campo di lavoro

Coverti in sistema imperiale il campo di lavoro

Applicazioni

PD Blowers Application

Questi prodotti sono adatti per numerose applicazioni, incluse le seguenti:

  • Alimentare e bevande

  • Calce e cemento

  • Ambiente

  • Depurazione acque

  • Produzione industriale

  • Miniere

  • Cartario

  • Plastica

  • Energia - Oil & gas

  • Chimico - Farmaceutico

it-IT