Gardner Denver segna il primo giorno di contrattazione alla Borsa di New York annunciando più di 100 milioni di dollari in azioni ai propri dipendenti in tutto il mondo

In un video-messaggio trasmesso a tutto il mondo, GDI e il suo azionista di maggioranza, KRR, annunciano che oltre 6.000 dipendenti dell'azienda diventeranno anche azionisti

NEW YORK -- (BUSINESS WIRE) -- Gardner Denver Holdings, Inc. (NYSE: GDI), azienda leader in soluzioni mission-critical per il controllo di portata e di compressione dell'aria per i settori industriale, energetico e medicale, ha debuttato alla Borsa di New York (NYSE) il 12 maggio annunciando che a circa 6000 dei propri dipendenti in tutto il mondo verranno distribuiti 100 milioni di dollari in azioni postergate.

In un video-messaggio ai membri del team di tutto il mondo, Vicente Reynal, CEO di Gardner Denver e Pete Stavros, Presidente del Cda di Gardner Denver, membro del fondo KKR e responsabile dell’Industrials Private Equity Team, hanno annunciato che, contestualmente all'offerta pubblica di acquisto iniziale dell'azienda, ogni dipendente, non attualmente già parte del programma di partecipazione azionaria dell'azienda – dal personale a retribuzione oraria al personale commerciale agli addetti all'assistenza clienti – riceverà una consistente distribuzione di azioni dell’azienda, sotto forma di azioni postergate. Reynal e Stavros hanno informato i dipendenti che la singola quota sarà pari al 40 % del valore base della retribuzione annuale di ciascun dipendente.

La notizia è stata diffusa proprio mentre i dipendenti in tutto il mondo stavano guardando un video in cui i principali dirigenti Gardner Denver e KKR facevano suonare la campanella di apertura del NYSE. Il fondo KKR è proprietario di Gardner Denver dal 2013 e continuerà a esserne azionista di maggioranza.

"La dedizione ai clienti, l'integrità, la perseveranza e la capacità di lavorare in gruppo del nostro personale, in tutto il mondo, hanno reso i nostri prodotti più innovativi, hanno ampliato la nostra presenza commerciale e operativa e soprattutto hanno creato le condizioni finanziarie idonee a rendere possibile una IPO. Per noi e per KRR, questo contributo serve a celebrare un importante traguardo aziendale, in termini di servizi offerti ai nostri clienti, che abbiamo raggiunto nel corso degli ultimi quattro anni e ci permette di condividere con ciascuno dei nostri colleghi in azienda il nostro approccio alla verso la creazione del valore e il progresso" ha affermato Reynal.


"L'impegno totale dei dipendenti è ciò che ha permesso di gettare le basi per permettere a Gardner Denver di realizzare grandi cose". "Siamo entusiasti di ciò che potranno fare dipendenti altamente motivati e sappiamo i risultati che si possono raggiungere quando tutti si impegnano attivamente per raggiungere obiettivi comuni" ha aggiunto Stavros. Di conseguenza, consideriamo una priorità per le nostre aziende motivare ogni dipendente, facendolo sentire responsabile del proprio lavoro. Abbiamo raggiunto molti risultati in Gardner Denver ed è veramente eccitante pensare a cosa riusciranno a fare in futuro oltre 6100 dipendenti-proprietari tutti impegnati a raggiungere lo stesso obiettivo”.

"Dalla produzione agli uffici vendite, dai laboratori e dalle direzioni regionali e aziendali, in tutto il mondo, il gruppo ha lavorato senza sosta per progredire, innovare e migliorare la qualità. Sia Gardner Denver che KKR credono nella forza del nostro team, e ancora di più nella forza esponenziale che avremo a disposizione coinvolgendo maggiormente i dipendenti e lavorando insieme a livello globale,” ha concluso Reynal.